Ricette toscane trdizionali e piatti tipici toscani
Ricette toscane trdizionali e piatti tipici toscani

Cerca la ricetta Scrivi l'ingrediente o il nome della ricetta



Ricette tradizionali toscane e piatti tipici toscani.

Tradizione toscana Non sono ricette ricche quelle toscane, rispecchiano secoli di fatica delle classi contadine, dei mezzadri, fittavoli, braccianti ma sono anche la vittoria dei loro gusti sui padroni.
Hanno finito per condizionarli con le loro ricette culinarie, insegnando loro parsimonia e frugalità, i piatti non sono mai sporchi di grasso, le porzioni mai abbondanti.

Il toscano è più un buongustaio che un mangione, non ama appesantirsi il cervello, ma più di ogni altro, in Italia, unisce al gusto del mangiare, quello dello stare a tavola.
E basta la genuinità delle poche ricette tradizionali, per farvi ritrovare il suo spirito pronto e acre, la straordinaria eredità culturale che possiede.
Inconsciamente il toscano anche se inurbato, anche se in fabbrica, appena si allenta la stretta della vita di oggi, e si abbandona alle umane debolezze, se ne ritorna la dove è nato, nella terra, che ama ancora infinitamente e, nel suo ricordo, si purifica.

E dalla campagna arriva, con il sapore amarognolo dell'olio, l'olio del grande olivo, la minestra ribollita e cenni storici. Quasi sicuramente una ricetta femminile, nata dalla miseria e dagli orari spietati che la terra impone, a chi trae da lei tutta la sua vita.
Tra le ricette la minestra di verdura con pane raffermo, avanzo dei giorni precedenti e ribollita.

Si mangia aggiungendo olio a crudo. Poi arrivano i fagioli bianchi e comunemente detti, alla toscana, fagioli al fiasco, cotti nel fiasco nell'angolo del grande camino di sasso scolpito, tra le braci dell'olivo, e poi quel prosciutto, oggi introvabile, di sapore leggermente forte ma che s'avvaleva del pascolo del maiale nell'erba odorosa delle colline.

I crostini di fegatini fatti con il fegato di cacciagione, bagnati nel brodo ristretto e la medievale ricetta con cui si cucinavano gli arrosti, poi la bistecca chianina e le pappardelle sposate al ragù di lepre o di coniglio, ed i salmì, i piselli dolcissimi, la trippa, il taglio dei lessi così diverso da altre regioni d'Italia, il pecorino con quel suo sapore agro, quasi erboso, la finocchiona ed il salame profumati.

Questa è la cucina toscana di un tempo, la Toscana genuina e spontanea, cerchiamo di riviverla tra le ricette di queste pagine dove il sapore antico si unisce con i gusti attuali.

Senza dimenticare la cucina tradizionale delle nostre regioni, un occhio di riguardo deve essere per la cucina tradizionale italiana magari quella di 30 anni fa, le famose ricette italiane di un tempo.
Per assaporare questi gusti quasi antichi, in Toscana moltissime manifestazioni si svolgono durante tutto l'anno, sagre, fiere, esposizioni e mercatini ci fanno vivere momenti di completo relax, visitate Sagre, feste, fiere e locali toscani.

Mangiare e cucinare, tutto sta nel cominciare.




Ricette Toscane © donbairo.com
P.IVA 01285270466
info@donbairo.com